COSA SONO GLI ADDITIVI ALIMENTARI?

Gli additivi alimentari sono sostanze aggiunte ai prodotti alimentari per svolgere determinate funzioni tecnologiche, come colorare, dolcificare, conservare o migliorarne l’aspetto, il sapore, il colore e il profumo. Sono definiti per legge a livello europeo come «qualsiasi sostanza normalmente non consumata come alimento in quanto tale e non utilizzata come ingrediente tipico degli alimenti, indipendentemente dal fatto di avere un valore nutritivo, che aggiunta intenzionalmente ai prodotti alimentari per un fine tecnologico nelle fasi di produzione, trasformazione, preparazione, trattamento, imballaggio, trasporto o immagazzinamento degli alimenti, si possa ragionevolmente presumere che diventi, essa stessa o i suoi derivati, un componente di tali alimenti, direttamente o indirettamente».

VUOI APPROFONDIRE?

Cosa significa “senza addittivi”?
La dicitura “senza additivi” indica che all’interno del prodotto non sono contenute sostanze definite come additivi. Il Ginseng Amaro è il prodotto della gamma Caffè Speciali definibile “senza additivi”. Gli altri prodotti della gamma non sono definibili tali perché contengono il maltitolo, un polialcolo ottenuto a partire dallo sciroppo di malto. Il maltitolo è per legge definito un additivo.