Puoi contattarci al numero verde 800 031946 oppure all’indirizzo email helpdesk@foodness.it

Il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13, e dalle 14:30 alle 19:30.
Il sabato mattina dalle 9 alle 12:30.

Le capsule Foodness sono compatibili con i 3 principali sistemi sul mercato, ovvero Dolce Gusto®, Nespresso® e Lavazza A Modo Mio®*.
*il marchio non è di proprietà di Foodness Spa né di aziende ad essa collegate.

*il marchio non è di proprietà di Foodness Spa né di aziende ad essa collegate.

Puoi ordinarli qui, su shop.foodness.it!
Ma li trovi anche nei migliori bar, ipermercati e supermercati.

Se l’ordine non è già stato finalizzato è possibile aggiungere ed eliminare articoli direttamente dal carrello; se l’ordine è già stato inoltrato è necessario contattarci tramite e-mail all’indirizzo helpdesk@foodness.it entro 12 ore.
Il prezzo della spedizione potrebbe variare in conseguenza all’aggiunta o eliminazione di articoli dall’ordine.

Per ricevere la fattura è necessario inviare un’email prima della finalizzazione dell’ordine, specificando tutti i dettagli. La fattura verrà inviata successivamente tramite email.

Utilizziamo Bartolini o GLS per le nostre spedizioni.

Ad avvenuta spedizione riceverà un’email di notifica direttamente dal corriere con il numero di tracking per poter monitorare on-line lo stato della spedizione.

Tutti gli ordini vengono spediti entro 48 ore al massimo. Nel caso fossero trascorsi più di due giorni lavorativi consigliamo di contattarci tramite e-mail helpdesk@foodness.it.

Il corriere effettuerà fino a due tentativi di consegna, terminati i quali il pacco verrà rispedito al mittente. Pertanto ti consigliamo indicare un luogo di consegna dove sia presente qualcuno per il ritiro.

Tramite il portale di Paypal si può pagare con carta PostePay. Attraverso lo stesso portale possibile il pagamento con carta di credito, anche se non si ha un account registrato Paypal.

Il lattosio è lo zucchero del latte, alcune persone non possiedono l’enzima per la sua corretta digestione, queste le rende intolleranti al lattosio.

L’allergia è una reazione del sistema immunitario che si scatena a causa di un allergene percepito come estraneo dall’organismo e fonte di danno.
Foodness indica le proprie cialde dedicate a coloro che soffrono di allergie con la dicitura “senza latte e derivati” oppure “ok vegani”. Questi prodotti, infatti, non contengono né latte né suoi derivati e nemmeno materie prime di origine animale.
Un esempio di prodotto “ok vegani” è il Ginseng con zucchero di cocco.

L’intolleranza, invece, non scatena nessuna reazione immunitaria. L’organismo si ribella a un certo alimento perché non riesce a digerirlo correttamente. Per chi è intollerante al latte Foodness ha indicato i prodotti “senza lattosio”, che contengono materie prime, latte compreso, alle quali è stato tolto il lattosio.

Un prodotto per essere definito “senza lattosio” deve contenere al massimo lo 0.1% di lattosio (0.1g/100g). Un prodotto è senza lattosio quando le materie prime utilizzate sono prive di lattosio, ossia delattosate.

Tutti i nostri prodotti sono senza glutine, a eccezione della Bevanda d’Orzo (in tutte e tre le compatibilità). La Bevanda d’Orzo è garantita senza glutine solamente nella versione in busta da 300 gr distribuita nei bar ed erogata tramite nostra macchina erogatrice.

Secondo la legislazione in vigore un alimento può essere definito senza glutine solo se il contenuto di glutine dell’alimento venduto al consumatore finale non è superiore ai 20 mg/Kg. L’orzo solubile Foodness® non è un prodotto “deglutinato”, quindi non ha subito particolari lavorazioni per abbassare il suo contenuto di glutine. Il contenuto di glutine si abbassa come effetto dei processi di lavorazione a cui l’orzo viene sottoposto per diventare una bevanda solubile. Test di laboratorio attestano che il glutine contenuto nel prodotto è assente o comunque inferiore ai parametri di legge. Foodness® testa ogni singolo lotto di orzo per verificare che il glutine contenuto nel prodotto sia assente o comunque inferiore ai parametri di legge.

I prodotti Foodness® sono senza zuccheri aggiunti, non contengono cioè saccarosio, destrosio, sciroppo di glucosio, fruttosio. Foodness® ha scelto di utilizzare il maltitolo, un polialcolo, derivato dall’amido di mais, che quindi non è uno zucchero. Possiede il 50% di calorie in meno rispetto allo zucchero e ha un basso indice glicemico. Questo evita i picchi di zuccheri nel sangue che creano dipendenza.

I prodotti semplicemente “senza zucchero” non contengono il saccarosio, ma potrebbero contenere uno degli altri zuccheri come destrosio, sciroppo di glucosio, fruttosio.

Significa che all’interno del prodotto non sono presenti altri zuccheri se non quelli contenuti dalle materie prime in natura. Per esempio, il latte contiene in natura degli zuccheri, così come il cacao.

Gli additivi alimentari sono sostanze aggiunte ai prodotti alimentari per svolgere determinate funzioni tecnologiche, come colorare, dolcificare, conservare o migliorarne l’aspetto, il sapore, il colore e il profumo. Sono definiti per legge a livello europeo come «qualsiasi sostanza normalmente non consumata come alimento in quanto tale e non utilizzata come ingrediente tipico degli alimenti, indipendentemente dal fatto di avere un valore nutritivo, che aggiunta intenzionalmente ai prodotti alimentari per un fine tecnologico nelle fasi di produzione, trasformazione, preparazione, trattamento, imballaggio, trasporto o immagazzinamento degli alimenti, si possa ragionevolmente presumere che diventi, essa stessa o i suoi derivati, un componente di tali alimenti, direttamente o indirettamente».
Il Ginseng Amaro è il prodotto della gamma Caffè Speciali definibile “senza additivi”. Gli altri prodotti della gamma non sono definibili tali perché contengono il maltitolo, un polialcolo ottenuto a partire dallo sciroppo di malto. Il maltitolo è per legge definito un additivo.

Il Ginseng, o Panax Ginseng, è una pianta erbacea bassa perenne appartenente alla famiglia delle Araliacee che produce piccole bacche rosse traslucide.
Cresce nella parziale penombra delle foreste del nord della Manciuria, della Corea, della Cina del Nord e Siberia orientale e in Nord America, tipicamente nei climi più freddi. La crescita del ginseng è estremamente lenta: quando a sei o sette anni giunge alla maturità può essere raccolto.
“Un preparato vegetale a base di ginseng può essere utile per migliorare le prestazioni fisiche e mentali, in caso di stanchezza, ipotensione, lievi stati depressivi, quando serve un “tonico” anche per il sistema immunitario. In questi casi si utilizzano estratti standardizzati in principi attivi, quelli utili. La dose consigliata varia in relazione alle caratteristiche del preparato e può oscillare dai 200 mg ad 1 g al giorno di estratto, per un quantitativo medio di ginsenosidi di 20-30 mg in relazione all’effetto ricercato, alla sensibilità del soggetto, e alle eventuali controindicazioni.”
Fabio Firenzuoli responsabile del CERFIT (Centro di ricerca e innovazione in fitoterapia e medicina integrata dell’Azienda ospedaliera universitaria (Careggi di Firenze).

Non tutti, ecco un elenco dei prodotti vegan Foodness:
• Cappuccino alla soia
• Bevanda alla soia
• Bevanda d’orzo (nelle 3 compatibilità)
• Caffè al ginseng vegan
• Tisana zenzero e limone
• Tisana melograno e mirtillo
• Te nero limone e zafferano
• Te verde e ashwagandha
• Cookies Limone e Zenzero
• Cookies con Gocce di Cioccolato